Salta al contenuto principale

Trentino Volley, tutti a casa

ma ogni giorno sul computer

per l'allenamento "condiviso"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Quella in corso è la terza settimana senza allenamenti alla BLM Group Arena di Trento per l’Itas Trentino. I gialloblù continuano infatti a rimanere nelle loro abitazioni di Trento, rispettando il blocco totale dell’attività e limitandosi a svolgere individualmente gli esercizi proposti dallo staff tecnico. 
Per cercare di vivere anche questa situazione come gruppo, da lunedì 23 marzo è stata però introdotta una piccola ma significativa novità: la sessione quotidiana viene svolta in video conferenza. Sfruttando la tecnologia offerta dalla piattaforma “Zoom”, ogni giorno tutti i giocatori e gli allenatori si ritrovano alle ore 16 davanti al proprio pc o smartphone per sostenere da casa ma virtualmente insieme il programma di lavoro. 
A dirigere le operazioni il Preparatore Alessandro Guazzaloca, con coach Lorenzetti, il fisioterapista Russo e gli Assistant Boninfante e Petrella che lo aiutano nel verificare la correttezza dello svolgimento di un allenamento che, inevitabilmente, riguarda solo la parte fisica. La sessione in video conferenza è utile sia quindi per monitorare le azioni degli atleti, sia per tenere alto il morale della squadra, riproponendo in maniera tecnologica l’ambiente che si può respirare in spogliatoio.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy