Salta al contenuto principale

Itas, debutto in trasferta

squadra al lavoro

per il match di domenica

Chiudi
Apri

foto TRABALZA Trentino Volley

Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

E’ ripresa nel pomeriggio di ieri, dopo due giorni di riposo, l’attività in palestra dell’Itas Trentino. Nel primo allenamento di tecnica della settimana Angelo Lorenzetti ha potuto contare su tutti gli undici effettivi della rosa già a disposizione. Il debutto stagionale previsto per domenica offre una serie di interessanti spunti statistici e ricorsi storici per Trentino Volley; di seguito i principali.

DEBUTTO IN TRASFERTA PER LA SETTIMA VOLTA

Nella sua ormai ventennale storia, al Club di via Trener è successo raramente di disputare la gara valevole per la prima giornata di regular season lontano da Trento, come invece accadrà domenica: quella a Ravenna del 20 ottobre sarà infatti solo la settima volta su venti occasioni. Il bilancio, fra l’altro, è assolutamente negativo, tenendo conto che solo in due circostanze è arrivato il successo: proprio a Ravenna il 27 ottobre 2013 (0-3) e a Monza il 28 ottobre 2015 per 3-1. Nelle altre quattro occasioni c’è stato spazio invece per una sconfitta: il 15 ottobre 2000 a Parma (0-3), il 30 settembre 2001 a Treviso (1-3), il 20 settembre 2003 a Latina (0-3) e il 30 settembre 2007 a Cuneo (0-3).

BUONA LA PRIMA IN UNDICI OCCASIONI

Il debutto in campionato ha regalato un sorriso a Trentino Volley in undici occasioni su diciannove: oltre alle due vittorie esterne già menzionate, vanno infatti aggiunte anche nove affermazioni casalinghe: stagione 2002/03 (3-1 su Milano), 2008/09 (affermazione in tre set su Forlì), 2009/10 (3-1 su Latina), 2010/11 (vittoria per 3-0 su Castellana Grotte), 2011/12 (vittoria per 3-0 su Monza), 2013/14 (successo al quinto con Latina), 2014/15 (3-0 su Padova), 2016/17 (3-0 su Vibo) e 2018/19 (3-0 su Siena).

ESORDIO A RAVENNA COME NEL 2013/14

L’esordio in campionato al Pala De Andrè di Ravenna non rappresenta una novità per Trentino Volley: in passato, già nella stagione 2013/14 è capitato che la squadra gialloblù debuttasse in Romagna. In quel caso (27 ottobre 2013) si trattò del match programmato per la seconda giornata di regular season ma segnò l’effettivo esordio in campionato di Trento che, per impegni al Mondiale per Club, aveva posticipato il primo turno in casa con Latina. Il ricordo è particolarmente piacevole perché l’allora Diatec Trentino vinse per 3-0, facendo debuttare in prima squadra il diciassettenne Simone Giannelli. Nelle file avversarie giocava invece Klemen Cebulj, ora schiacciatore dell’Itas Trentino.

(foto TRABALZA)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy