Salta al contenuto principale

Sci, la Svizzera domina la discesa libera

Chiusi i Mondiali Juniores in Val di Fassa

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Doveva essere Austria-Svizzera e Austria-Svizzera è stato. Si sono conclusi con un podio tutto alpino i Mondiali juniores di sci in Val di Fassa. A vincere l'ultima gara questa mattina, la discesa libera femminile disputata sulla pista La VolatA di Passo San Pellegrino, è stata infatti l'elvetica Juliana Suter nel tempo di 1'23''91 davanti alla compagna Noemie Kolly, seconda a soli 15 centesimi, e all'austriaca Lisa Grill, terza a 66 centesimi. Buona la prova dell'azzurra Sofia Pizzato, quinta a soli 17 centesimi dal podio.

Il medagliere è stato vinto proprio dalla Svizzera, che ha conquistato 7 medaglie: 3 ori, 3 argenti e 1 bronzo. L'Italia è quarta, dietro a Stati Uniti e Norvegia, grazie all'oro nello slalom di Alex Vinatzer e all'argento nel gigante di Tobias Kastlunger

Durante la cerimonia di chiusura, tenuta a Passo San Pellegrino Fassa 2019 ha passato le consegne a Panorama, località canadese che ospiterà i Mondiali juniores di sci alpino nel 2020.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy