Salta al contenuto principale

Pattinaggio, in Coppa del Mondo

4ª Lollobrigida, male Giovannini 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 32 secondi

È ancora Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) la grande protagonista della pista lunga italiana. La pattinatrice romana, nella seconda giornata della quarta tappa di Coppa del Mondo di scena ad Heerenveen, in Olanda, chiude al quarto posto la Mass Start, risultato che le consente ora di guidare la classifica di specialità con 328 punti davanti alla coreana Kim distante al momento dodici lunghezze. Una grande notizia che fa il pari con l'ottimo 7° posto sui 1500 di Division A con personal best ritoccato a 1'55"854: prosegue così il momento positivissimo della Lollobrigida in questa prima parte di stagione. Nella Mass Start maschile il miglior azzurro è invece un po' a sorpresa Daniel Niero (Cosmo Noale Ice), ottavo, capace di far meglio dell'altro atleta tricolore in pista, il più quotato Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) costretto a chiudere 14°. Una prestazione non brillante per il 25enne trentino, forse affaticato dalla precedente prestazione sui 1500 di Division A dove si era classificato al17° posto con il tempo di 1'46"915.

Nelle prove di Division B bei piazzamenti per Noemi Bonazza (Fiamme Oro),  sui 1500 in 1'59"819 e 11ª sui500 in 39"483, gara quest'ultima in cui Francesca Bettrone (Cosmo Noale Ice) ha terminato al 21° postoin 40"526. Al maschile, sempre di Division B18ª piazza per Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Gialle) sui 500mentre sui 1500 Michele Malfatti (S.C. Pergine) e Davide Ghiotto (Fiamme Gialle) si sono classificati rispettivamente al 28° (1'51"253) e al 32° posto (1'53"304). Domani terza e ultima giornata di gare con le prove sui10003000 e 5000 metri.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy