Salta al contenuto principale

«SciVolando… in città», al Muse in mostra

la 3Tre di Campiglio e la Marcialonga

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 26 secondi

Per il quarto anno consecutivo, la 3Tre riprende il filo dei ricordi nel suo tradizionale appuntamento con storia, cultura e costume. In vista dello slalom notturno di Coppa del Mondo FIS di sabato 22 dicembre sul mitico Canalone Miramonti di Madonna di Campiglio (prima manche: 15.45, seconda manche 18.45), una nuova iniziativa ha accompagnato la lunga vigilia della 65a edizione della Classica di sci alpino più antica d’Italia, che intanto ha ricevuto l’ok ufficiale della FIS a seguito del rituale snow control.

Oggi, nel giardino del MUSE di Trento è stata inaugurata la mostra fotografica SciVolando in città, nuovo capitolo del virtuoso esempio di sinergia tra due anime dello sci trentino diventate patrimonio dello sport mondiale - la 3Tre (sci alpino) e la Marcialonga (sci di fondo), che quest’anno si disputerà fra le Valli di Fiemme e Fassa il 27 Gennaio 2019.

Dopo il talk show degli ultimi due anni, la quarta puntata di SciVolando si è quindi trasformata in un affascinante percorso espositivo a ritroso nel tempo, allestito nel giardino del MUSE. Promossa dalla Provincia Autonoma di Trento e dai comitati delle due manifestazioni, in collaborazione con l'APT Trento-Monte Bondone-Valle dei Laghi, la mostra è stata tenuta a battesimo alla presenza del Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci, del numero uno della Marcialonga Angelo Corradini e della Direttrice dell’APT Trento Bondone Valle dei Laghi Elda Verones.

«SciVolando… in città» intende rendere omaggio al contributo dato dalla città di Trento e dalle valli della provincia alla storia dello sci e degli sport invernali, con immagini e contenuti d’epoca che raccontano i momenti più significativi vissuti dalle due manifestazioni. Fu proprio in città che nacque, negli anni ’50, l’idea che condusse all’inizio della lunga storia della 3Tre, che come la Marcialonga è considerata autentica eccellenze dello sport italiano e mondiale. Il percorso espositivo rimarrà a Trento fino al 22 gennaio 2019, quando si sposterà a Cavalese fino alla chiusura del 29 gennaio 2019.

«È bello festeggiare la storia della 3Tre nella città da dove prese vita l’iniziativa di sei amici, fra i quali mio padre Fabio– racconta il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci – e farlo a fianco di un grande evento come Marcialonga, dando continuità ad un’amicizia consolidata che ha anch’essa radici storiche. Nel frattempo, a 10 giorni dalla gara ci sentiamo davvero pronti e ansiosi di vivere ancora una volta le emozioni che la 3Tre sa regalare».

«Per noi è un piacere ed un onore ritrovarci a Trento, cuore della nostra Provincia, e a fianco di un’eccellenza dello sci alpino come la 3Tre – ha commentato Angelo Corradini, Presidente della Marcialonga. – Questa unione nel segno della cultura dimostra come dalle alleanze e dalla collaborazione possano nascere solo cose belle, e mi auguro tante ancora riusciremo a realizzarne in futuro». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?