Salta al contenuto principale

Vettel domina le prove in Messico

La Ferrari davanti alle due Mercedes

L'altro ferrarista Raikkonen finisce quarto in questo venerdì e domani le rosse sono le favorite per le pole migliori del gran premio

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 59 secondi

Sebastian Vettel davanti a tutti al termine del venerdì di prove libere del Gran premio del Messico, terz’ultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Sul circuito Hermanos Rogriguez di Città del Messico, il tedesco della Ferrari, montando le supersoft ha fermato il cronometro sul miglior tempp di 1’19”790. A soli 4 millesimi la Mercedes di Lewis Hamilton. Terzo tempo per il leader del mondiale Nico Rosberg con 1’20”225, davanti all’altra rossa di Kimi Raikkonen, più lento di 34 millesimi, e non completamente contento dell’assetto della propria monoposto. Notevole la prestazione di Vettel che oltre che molto veloce nel giro secco, ha tenuto un passo di tutto rispetto anche nei long run con le gomme medie. In casa Mercedes, invece, si è lamentato un problema di graining con le gomme. In ritardo, almeno in questo venerdì le Red Bull. Daniel Ricciardo è quinto ma a sei decimi e mezzo da Vettel. Il suo compagno di squadra, Max Verstappen, dopo il problema al sistema frenante al mattino, è settimo a quasi otto decimi e mezzo dalla migliore prestazione di giornata. Tra i due la Force India di Nico Hulkenberg. Ottavo tempo per la Williams di Valtteri Bottas che è riusltato più lento di soli 10 millesimi rispetto al giovane olandese del team austriaco.
Nono tempo per Carlos Sainz che con la sua Toro Rosso è stato, eprò, di un secondo e due decimi rispetto al best lap odierno. A chiudere la top ten Fernando Alonso con la McLaren-Honda. A seguire l’altra Toro Rosso di Daniil Kvyat, che nei secondi finali ha avuto un problema alla sua power unit, rimanendo fermo nel giro di rientro ai box. Quindi la seconda McLaren di Jenson Button, la Williams di Felipe Massa. Domani terza sessione di prove libere, quindi le qualifiche dove si spera la Ferrari possa centrare per la prima volta almeno la prima fila.
“È stato una buona giornata. Il fatto fondamentale è che abbiamo girato senza problemi importanti” dice Sebastian Vettel, commentando a caldo il miglior tempo nelle prove libere del Gran Premio del Messico. I pilota tedesco della Ferrari, quindi, si è lamentato per il tanto traffico in pista che non gli ha permesso di sfruttare al meglio le supersoft: “Mi sembrava di essere in una strada normale più che in pista - dice -. Ma anche gli altri hanno avuto gli stessi problemi. Per il molto traffico non ho potuto dare di più, ma domani spero di poter fare meglio”.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy