Salta al contenuto principale

Fabio Depaoli, da Sopramonte

alla Champions League:

ha firmato con l'Atalanta

Chiudi
Apri

foto BUFFA

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 29 secondi

Atalanta, arriva l'esterno trentino, originario di Sopramonte, cresciuto nel Chievo e che ha giocato per una stagione nella Sampdoria, Fabio Depaoli, già Nazionale Under 21. Chiusa la trattativa con i doriani. Si tratta di un esterno molto incisivo con capacità di copertura difensiva, inoltre Fabio Depaoli avrà la gioia di poter disputare con la "Dea" anche la Champions League: il club nerazzurro ha quindi bruciato Parma ed Hellas Verona che seguivano con insistenza il giocatore blucerchiato.
L'operazione sarebbe stata imbastita sulla base di un prestito con diritto di riscatto (pare 5-6 milioni di euro). Il giovane esterno destro, classe 1997, rappresenta così un rinforzo per Gasperini preoccupato proprio dalle condizioni di Piccini. Il Gasp nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio aveva esternato tutti i suoi dubbi: «Infortuni? Quello che mi preoccupa di più è Piccini, si allena in modo differenziato da 3-4 settimane. Dobbiamo capire se è un giocatore che può tornare presto utile, altrimenti siamo in difficoltà».
Dopo l'exploit in Champions a Lisbona l'Atalanta ha tutte le intenzioni di ripetere la stagione scorsa che è stata grandiosa nonostante il Covid. Così ieri Gasparini: «Zapata e Muriel sono entrambi in una buona condizione. E poi c'è il Papu Gomez che è un giocatore straordinario, anche per la continuità che sta dimostrando. Io sono in generale molto contento dei miei ragazzi, perché sembra sempre che abbiano raggiunto il top e invece mostrano sempre margini di crescita. E questa crescita parte molto dalla loro testa». Depaoli entra così in un grande club: abile nel recupero palla e preciso nei passaggi, ha iniziato la sua carriera come mezzala per poi essere dirottato a terzino destro sotto la guida di D'Anna prima e Di Carlo poi al Chievo. Può giocare anche da esterno destro di centrocampo, così l'ha utilizzato mister Ranieri nella Doria.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy