Salta al contenuto principale

Coronavirus: nel Genoa 14 positivi

fra calciatori e membri dello staff

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Genoa choc: 14 tesserati della squadra rossoblù sono infatti positivi al coronavirus. Lo dice, al telefono con l’ansa, il presidente del club Enrico Preziosi.

«Si tratta di 14 persone - aggiunge Preziosi - tra calciatori, staff e medici».

È attesa in serata una nota della società per chiarire i dettagli di questa allarmante situazione che sembra destinata ineluttabilmente a riverberarsi sui prossimi impegni agonistici della formazione gialloblù.

La gara persa 6-0 dagli uomini di Maran contro il Napoli, ieri al San Paolo, era stata rinviata alle 18 dopo la positività del portiere Perin, in attesa dei risultati del secondo giro di test sugli altri calciatori. Anche l'olandese Schone aveva denunciato sintomi.


 

Brutta sorpresa anche per la Sampdoria che attraverso un comunicato spiega che Keita è risultato debolmente positivo al Covid 19. «La Sampdoria comunica che il Monaco ha autorizzato il calciatore Keita Balde a viaggiare e a sottoporsi alle visite medico-sportive, che non hanno evidenziato problematiche. Nel corso degli accertamenti previsti dalle normative anti-COVID-19 il calciatore è invece risultato debolmente positivo: si specifica che lo stesso non ha avuto contatti con il Gruppo squadra e si trova in isolamento domiciliare fiduciario. Saranno pertanto messe in pratica le procedure sanitarie come da protocollo», si legge nel comunicato della società ligure.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy