Salta al contenuto principale

Europa League, è Inter

2-0 al Lugodorets in Bulgaria

con Eriksen e Lukaku

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

L’Inter batte in trasferta il Ludogorets e mette in discesa la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League 2019/2020. Nella gara d’andata in Bulgaria arriva la prima rete con la nuova maglia di Christian Eriksen: il danese va a segno al 71’ con un destro vincente dal limite risolvendo una sfida tutt’altro che banale. Romelu Lukaku su rigore raddoppia per lo 0-2 finale in seguito al fallo di mano di Anicet.

La prossima settimana agli uomini di Conte basterà non perdere a San Siro per proseguire il cammino europeo.

Nonostante le numerose assenze che riguardano Handanovic, Sensi, Gagliardini, Esposito, Brozovic, Skriniar e Bastoni, il tecnico nerazzurro riesce a mettere in campo una squadra, almeno per quanto concerne i nomi, più che competitiva. Eriksen da mezzala con Lautaro e Sanchez a formare un’inedita coppia d’attacco. Ma ci sono voluti 70 minuti per piegare i bulgari,m che hanno saputo difendersi e aprire con contropiedi insidiosi.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy