Salta al contenuto principale

Massimo Moratti si gode

l'Inter da rimonta: "Un derby

fra i più belli di sempre"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

«Serata meravigliosa, la partita perfetta: bene il Milan nel primo tempo, meglio l’Inter nella ripresa: uno dei derby più belli di sempre». Massimo Moratti, che di grandi sfide tra Inter e Milan ha ricordi e tanta esperienza, descrive la vittoria di ieri dei nerazzurri in rimonta per 4-2 come una partita epica. «Nei primi 45 minuti in campo c’era solo il Milan, poi penso che Conte abbia fatto quel che doveva fare nell’intervallo - racconta l’ex presidente a Sportmediaset - ma di certo la squadra aveva già dentro di sè gli strumenti per reagire. Non riesco a paragonare Conte a Mourinho o Mancini, possono avere aspetti e logiche simili ma le persone sono tra loro molto diverse. Di certo sono bravi».

Entrato nella ripresa, Eriksen è riuscito comunque a colpire positivamente Moratti, colpendo anche una traversa con una punizione quasi perfetta: «Di ieri mi ha impressionato, per quel poco di tempo che ha avuto a disposizione, Eriksen: fa cose da grandissimo campione, splendida la punizione finita sulla traversa. Nutro molta curiosità nei suoi confronti». Poi Moratti si complimenta con il Milan: «Hanno giocato un primo tempo splendido, contro un’altra squadra avrebbero segnato 4 o 5 gol. La strada è quella, aggrappandosi a Ibrahimovic che è talmente carismatico da poter trascinare l’intera squadra».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy