Salta al contenuto principale

Morto Pietro Anastasi

fu "bandiera" della Juventus

aveva 71 anni

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

''Oggi è un giorno triste per tutta la Juventus, per il calcio italiano e per tutti coloro che lo hanno conosciuto. Pietro Anastasi ci ha lasciato all'età di 71 anni''. Il sito ufficiale della Juventus dà così la notizia della morte dell'ex attaccante bianconero che a Torino vinse tre scudetti.

Catanese di nascita, si mise in evidenza con la maglia del Varese, prima di legarsi alla Juventus: con il club bianconero vinse 3 scudetti in 8 stagioni (dal 1968 al 1976), prima di passare all'Inter nell'ambito del famoso scambio con Boninsegna nell’estate del 1976, operazione di mercato che all’epoca fece parecchio discutere. Con l’Inter non riuscì a ripetersi, vincendo comunque la Coppa Italia nel 1978, prima di chiudere la carriera con Ascoli e Lugano. Con la Nazionale vinse l’Europeo del 1968: in totale in azzurro ha collezionato 25 presenze, con 8 reti, di cui una, storica, proprio nella finale dell'Europeo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy