Salta al contenuto principale

Rummenigge: Preoccupato

da stipendi alti

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Karl-Heinz Rummenigge, ad del Bayern Monaco, ha espresso preoccupazione per gli stipendi pagati ai calciatori, partendo da Antoine Griezmann, da poco passato al Barcellona. Parlando alla Bild, Rummenigge si è detto "preoccupato, non solo le somme di 100 o 120 milioni, ma per gli stipendi che vengono pagati, specialmente in Spagna, Inghilterra e Italia. La tendenza è verso il pagamento di stipendi netti. 

Dobbiamo stare attenti a non destabilizzare il nostro ordine salariale. Le dimensioni, in questo momento, sono enormi", ha detto. Per Rummenigge, la firma di Griezmann con il Barcellona è un esempio di quella deriva preoccupante che il calcio ha nei grandi club. "Prendiamo Griezmann, che ha uno stipendio milionario di molti zeri netti all'anno - spiega -. Tutto questo deve essere moltiplicato per due, poiché il club è responsabile del pagamento delle tasse. Il Bayern non parteciperà a tutte queste spese folli".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy