Salta al contenuto principale

Si infrange contro l’Olanda
il sogno delle azzurre

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Termina a Valenciennes l’avventura Mondiale dell’Italdonne di Milena Bertolini. Vince 2-0 l’Olanda grazie a due colpi di testa vincenti nella ripresa.

Buon primo tempo per le azzurre che non concedono nulle alle avversarie e che creano due occasioni da gol con Bergamaschi e Giacinti. Nel finale del primo tempo le olandesi crescono, ma si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Nella ripresa ancora Martens e compagne pericolose e azzurre schiacciate nella propria area. Al 13° è la traversa a salvare l’Italia sul destro a girare dal limite di Daniëlle Van De Donk. Al 25° niente da fare per Giuliani che deve arrendersi al colpo di testa di Miedema. Al 35° arriva il raddoppio, ancora di testa, questa volta è Van Der Gragt a trovare la deviazione vincente che, di fatto, chiude la partita, anche se subito dopo il 2-0 Sabatino ha la palla dell’1-2, ma non riesce a superare la numero 1 orange.

Olanda in semifinale contro la vincente di Germania-Svezia. Finisce tra le lacrime, invece, la comunque splendida avventura delle azzurre di Milena Bertolini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy