Salta al contenuto principale

Andrea Pinamonti superstar

adesso lo chiede anche la Juve

il trentino è al top del mercato

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 15 secondi

Ormai non si contano più. Parliamo delle richieste e degli interessamenti nei confronti di Andrea Pinamonti. L’arciere di Tassullo, in Val di Non, si sta godendo qualche giorno di relax post Mondiale Under 20 in quel di Mykonos insieme alla fidanzata Nicole Confortin, modella di 19 anni, alta quasi come lui (185 cm), 50mila followers. Vacanze meritate in cui attendere la soluzione migliore per la prossima stagione. Ventitré società si sono fatte avanti con il suo agente Mino Raiola, le ultime in ordine di tempo Torino, Benfica, Newcastle e Eintracht Francoforte. Conte crede tanto nel ragazzo e ci punta per il futuro, ma per l’immediato meglio un anno a giocare con continuità. E le richieste così come le offerte non mancano.

Ecco uno per uno tutti i club che hanno sondato il terreno per il prestito o acquistare Pina-gol nelle ultime tre settimane. In serie A troviamo: Roma, Fiorentina, Juventus, Genoa, Sampdoria, Cagliari, Udinese, Sassuolo, Parma, Brescia, Lecce, Verona, Spal, Torino. Ma tantissimi sono anche i club oltreconfine. Nel dettaglio: Siviglia, Valladolid, Benfica, Porto, Ajax, Borussia Dortmund, Wolverhampton, Eintracht Francoforte e Newcastle.

Il contratto in scadenza nel 2021, però, crea più di una preoccupazione dalle parti del club nerazzurro. Inutile nasconderlo, visto che il procuratore Mino Raiola è un osso duro nelle trattative e ha già sparato alto. Quinquennale stile Kean-Juve da 2 milioni a stagione. Più del triplo rispetto agli attuali 650 mila euro percepiti dal classe 1999. Una partita aperta e non semplice, destinata a surriscaldare le prossime settimane. Con l’obiettivo di allontanare le big come Juventus e Borussia Dortmund pronte a lanciarsi sul ragazzo in caso di problemi sul mancato rinnovo.
La Juventus è decisamente sulle tracce di Pinamonti per formare una coppia di giovani promettenti con Kean dietro Dybala e Cristiano Ronaldo. Queste sono le ultime voci di un merctao in ebollizione continua. Il ds Paratici non perde di vista la manovre interiste e punta sui giovani.
Il Napoli lavora sempre sulla pista James Rodriguez, mentre la Juventus appare vicina al difensore centrale dell’Ajax De Ligt: al club olandese andrebbero 65 milioni mentre il giocatore ne prenderebbe 12 all’anno. Ma su questo fronte il Paris SG non molla e allora la Juve potrebbe prendere uno fra Marquinhos e Thiago Silva. Di sicuro Paratici cerca un difensore centrale di spicco, ritenuto la priorità. Per Dzeko all’Inter bisogna discutere il conguaglio economico, mentre la Juventus si è rifatta sotto sotto per Luca Pellegrini, che essendo un prodotto del vivaio garantirebbe una ricca plusvalenza alle casse giallorosse. Per il portiere si punta sempre sullo spagnolo Pau Lopez, ma prima Olsen dovrà accettare una delle offerte che gli sono arrivate da Inghilterra e Germania, che ovviamente dovranno soddisfare anche la Roma.
Intanto la Roma è al centro di molti discorsi. Uno è quello con il Napoli per Manolas: da Trigoria si pretende il pagamento dell’intero ammontare della clausola di rescissione, 36 milioni di euro, mentre De Laurentiis vorrebbe inserire Diawara nella trattativa. Con la Fiorentina (che vuole far tornare Borja Valero da Milano) c’è in piedi il discorso per Veretout, che piace anche al Milan: i viola chiedono 25 milioni, la Roma ne propone 20 magari aggiungendo Karsdorp come contropartita tecnica.

Il Parma è sempre interessato a Balotelli, però anche in questo caso c’è troppa distanza fra richiesta del giocatore e offerta della società. Il presidente Ferrero della Sampdoria continua tentare Totti, al quale ha più volte offerto un posto da dirigente operativo: al presidente è stata garantita una risposta definitiva dall’ex n.10 di Trigoria entro due settimane. Ma c’è un affare fatto anche per il Genoa, che messo contratto per due anni l’ex difensore del Milan Zapata, svincolatosi dai rossoneri. Ieri si è presentato mister Giampaolo a casa Milan: in attesa dell’ufficialità di Krunic (8 milioni più 2 di bonus), il prossimo acquisto potrebbe essere Ozan Kabak, difensore centrale dello Stoccarda. Il turco, millennial del 2000 e quindi in linea con le strategie dettate dalla proprietà, è coperto da una clausola da 15 milioni.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy