Salta al contenuto principale

Daniele Perenzoni promosso

Fischierà in Serie C

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

La stagione sportiva che si è appena conclusa è stata un vero e proprio trionfo per la sezione arbitri di Rovereto. Oltre alle riconferme nelle categorie nazionali, tra cui Alessandro Malfer arbitro internzionale di futsal, tre elementi sono riusciti ad approdare in quella superiore. Raggiunge l'ambito traguardo della serie C l'arbitro Daniele Perenzoni (nella foto) dopo aver diretto 88 gare in serie D.

Tra le gare arbitrate quest'anno spiccano la semifinale scudetto Pro Patria - Albissola ed altre gare sentite come il derby lombardo Varese - Como e lo scontro al vertice del girone I Vibonese - Troina; è approdato in ambito nazionale nel luglio 2013 alla Commissione Arbitri Interregionale (CAI) e dopo un anno è stato promosso alla CAN D, dove è rimasto per quattro stagioni.

L'ultimo arbitro regionale ad approdare alla terze serie nazionale era stato Cisaria di Trento nel 2008. L'assistente Maicol Ferrari invece raggiunge la C dopo 4 anni di permanenza nel massimo campionato dilettantistico. Ferrari ha all'attivo 95 gare di serie D come assistente, comprese 3 semifinali di ritorno di Coppa Italia Interregionale e le già citate Varese - Como e la semifinale scudetto, oltre a gare sentite come Cerignola - Potenza. L'ultimo assistente in C era stato Albino di Rovereto nel 2008.

La terza buona notizia ha le sfumature del rosa: Silvia Gasperotti è infatti la prima donna del Trentino-Alto Adige ad arrivare in serie D come arbitro, dopo aver diretto gare alla Cai per due anni nei campi di Eccellenza di tutta Italia. Estremamente soddisfatto il presidente della sezione arbitri roveretana Andrea Saggese, il quale augura a tutti i "suoi" arbitri i migliori successi anche in questa nuova annata.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy