Salta al contenuto principale

Aquila Basket: arriva Jeremy Morgan, guardia-ala statunitense

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Un altro rinforzo nel settore esterni per la Dolomiti Energia Trentino Aquila Basket versione 2020-21: arriva Jeremy Morgan, guardia-ala statunitense classe 1995, ha infatti sottoscritto con il club di piazzetta Lunelli un accordo che lo legherà a Trento per la prossima stagione sportiva.

Morgan, 196 centimetri per 87 chilogrammi, arriva dai Merlins Craisheilm, la squadra rivelazione del campionato tedesco fino alla pausa anticipata causa COVID: nella sua prima stagione in BBL l’esterno USA stava viaggiando a 11,8 punti, 4,1 rimbalzi, 1,8 assist e 2,4 triple realizzate di media in 17 partite disputate.

La prima esperienza di Jeremy in Europa è stata nel campionato finlandese, dove con la maglia del Kouvot ha giocato 55 partite a oltre 12 punti di media: nel 2017-18 Morgan ha disputato una stagione in G-League con i Memphis Hustle (7,8 punti a partita in 32 apparizioni).

Morgan è nato l’8 maggio 1995 a Coralville, in Iowa, lo stesso Stato dove si è formato cestisticamente al college: nelle quattro stagioni vissute ai Northern Iowa Panthers è passato dai 6 punti di media da “matricola” fino ai 14,8 nell’anno da senior.

L’allenatore Nicola Brienza commenta: «Siamo contenti di portare a Trento Jeremy, un giocatore in grande crescita e con potenziale importante nel suo sviluppo: andiamo a rinforzare il settore esterni con un giocatore di grandi qualità e che, grazie alla sua intelligenza cestistica e alla sua mentalità, ha nella capacità di migliorare sé stesso e gli altri una delle sue principali virtù».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy