Salta al contenuto principale

La Nba riparte da Disney World

stagione da finire con 22 team

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

La Nba tornerà in campo ad Orlando. Il Board of Governors ha dato il via libera - 29 voti favorevoli e uno contrario, quello di Portland - perchè la regular season interrotta lo scorso 11 marzo a causa del coronavirus possa ripartire nel Walt Disney World Resort in Florida il 31 luglio prossimo. Adesso manca l’ok dei giocatori, che si pronunceranno domani. Non sarà però una ripresa a ranghi completi perchè verranno coinvolte solo 22 delle 30 squadre che compongono la Lega, 13 della Western Conference e nove della Eastern. Ciascuna di esse, secondo le indiscrezioni dei giorni scorsi, giocherà 8 partite, a seguire un possibile spareggio o mini-torneo per assegnare l’ultimo posto disponibile per la post-season e quindi i play-off, sempre al meglio delle sette gare.

Le 22 squadre scelte sono le prime 8 di ciascuna Conference più quelle che sono a sei partite dall’ottavo posto: New Orleans Pelicans, Portland Trail Blazers, San Antonio Spurs, Sacramento Kings e Phoenix Suns a Ovest, Washington Wizards ad Est. Se la nona classificata, a fine stagione, sarà a un massimo di quattro partite dall’ottava, ci sarà un preliminare con doppio scontro: alla squadra con la miglior classifica basterà una vittoria per passare, l’altra dovrà aggiudicarsi entrambi i confronti.

La preparazione atletica partirà il 30 giugno mentre dal 9-11 luglio le squadre cominceranno a lavorare a Orlando per iniziare a vivere in una vera e propria bolla fino all’assegnazione dell’Anello, con le Finals che potrebbero prolungarsi fino al 12 ottobre. Se un giocatore dovesse risultare positivo al coronavirus, verrà messo in isolamento e potrà allenarsi individualmente mentre i compagni di squadra continueranno a giocare anche se strettamente monitorati.

Decise anche le date della Lottery (25 agosto) e del draft (15 ottobre) mentre la prossima stagione dovrebbe cominciare l’1 dicembre.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy