Salta al contenuto principale

Basket, il concorso trentino

che premia il fair play

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

Con l’attività cestistica nazionale (eccetto al momento Serie A e A2) e regionale ormai cancellata (dalla Serie B nazionale al minibasket), è già di tempo per tutti gli organi competenti, per quanto possibile, di voltare pagina, programmando con le più rosee speranze, la stagione 2020-2021. Una stagione sfortunata, destinata al ricordo nel tempo per la mancata conclusione dell’attività agonistica, ma non certamente della passione e delle emozioni che la pallacanestro sa regalare a tutti gli appassionati.

È a tal proposito che il Comitato Regionale Trentino Alto Adige della Federazione Italiana Pallacanestro, in collaborazione con il Panathlon International club di Trento e l'Associazione Amici di Gianni Brusinelli (già organizzatori dell’omonimo torneo pre-stagionale disputato dall’Aquila Basket), organizza il concorso di disegno denominato «Fair Play Basket», un’iniziativa, volta a manifestare la vicinanza e l’attenzione del mondo della pallacanestro a tutti i ragazzi (tesserati e non) in questo momento di emergenza, offrendo loro l’opportunità, attraverso un piccolo impegno, di unire i giovani, le società regionali e la FIP Regionale. Il concorso, aperto a tutti i ragazzi e le ragazze delle scuole primarie e secondarie della regione, nella fascia di età compresa tra i 6 ed i 13 anni e lanciato a partire da mercoledì 1° aprile, sarà valido fino al 3 maggio 2020, termine ultimo nel quale dovranno pervenire gli elaborati (in formato pdf o jpeg) a questo indirizzo e-mail.

Tutti i partecipanti verranno divisi in tre categorie, due riservate alla scuola primaria (fascia 1 e fascia 2, rispettivamente dai 6 agli 8 anni e dai 9 ai 10 anni) ed una rivolta alla scuola secondaria di primo grado (fascia 3, dagli 11 ai 13 anni) e verrà richiesto loro di preparare un elaborato che, legato al mondo della pallacanestro, inviti o rappresenti un gesto di fair play. Ai più grandi (fascia 3) verrà richiesto al contrario, uno slogan che unisca la pallacanestro ed il fair play. Su ogni lavoro preparato dovranno essere riportati alcuni dati necessari ad individuare: la fascia di partecipazione, il nome e cognome del candidato e la società di appartenenza o il proprio indirizzo mail, questi ultimi indispensabili per poter comunicare l’eventuale vittoria e l’invio del voucher relativo al premio vinto.

L’organizzazione mette in palio per i primi tre classificati di ciascuna categoria, oltre a possibili premi speciali che la giuria, composta da alcuni delegati del Panathlon International Club e dell’Associazione Amici di Gianni Brusinelli, riterrà meritevoli di riconoscimento, un buono del valore, rispettivamente, di 100 euro al 1° classificato, 50 al 2° e 25 al 3°. Il buono sarà utilizzabile in occasione dell’iscrizione alla società cestistica del territorio e, a ciascun partecipante, sarà consegnato un gadget ricordo da ritirare presso una delle società operanti nel territorio di residenza.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy