Salta al contenuto principale

In Eurocup un'Aquila da urlo

batte il Galatasay a Istanbul

76-81 in splendida rimonta

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

In Eurocup a Istanbul va in scena l’Aquila tutta muscoli, capace di vincere una partita con il Galatasaray, con un finale da leoni. Dopo un primo tempo sempre sotto (finirà con i turchi avanti di 7), la squadra di Brienza ha iniziato a macinare, ed i canestri sono arrivati: risultato finale 76-81.

Poi due triple di Blackmon in 30 secondi aprono il terzo quarto, ma soprattutto danno ritmo a Trento che con Craft e lo stesso numero 0 bianconero (8 punti in 3 minuti) sfrutta un fallo antisportivo di Webster e rientra fino a -4 (43-39). Si va all’ultima sirena sul 61-56, ma la Dolomiti Energia era arrivata anche a -2.

Nell’ultima frazione, la locomotiva bianconera ormai è lanciata, Forray (10 punti nel quarto) la pilota con agonismo e intelligenza, il Gala sembra un pugile suonato. Ed il finale è un sogno con cinque giocatori Aquila in doppia cifra. Strepitoso Toto Forray, che chiude con 19 punti (4/7 da 2, 3/4 da 3 e 2/3 nei liberi), 14 Konx (6/8 da 2 e 2/2 nei liberi), 11 Blackmon, 10 Kelly e Craft.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy