Salta al contenuto principale

Basket: sciopero dei giocatori

senza stipendio di Siena

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

La Mens Sana Basket non si è presentata ieri a Legnano per disputare la partita valida per la 24/a giornata del campionato di Serie A/2, rinunciando alla trasferta.

La società lo ha comunicato con una nota, spiegando che non è stato raggiunto il numero minimo utile di giocatori per giocare. Tra gennaio e febbraio erano andati via durante la finestra di mercato cinque elementi (Poletti, Morais, Pacher, Prandin, Marino) che facevano parte della squadra che aveva iniziato il campionato. Gli altri, senza stipendio da due mesi, si sono affidati ai propri avvocati per tutelare i loro interessi e hanno deciso da martedì di incrociare le braccia, nell'attesa di vedersi riconoscere le proprie spettanze.

La Mens Sana li aveva comunque convocati per la sfida odierna, senza però ricevere risposta positiva. L'alternativa era andare a Legnano con i ragazzi delle squadre giovanili, per una partita che avrebbe potuto assomigliare a quella nel calcio tra Cuneo e Pro Piacenza. Ma la società ha scelto di rinunciare alla trasferta.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy