Salta al contenuto principale

Il tamburello si affida a Franco Panizza: presidente del Comitato dopo Monica Morandini

Franco Panizza, presidente, Comitato provinciale, tamburello, Coni
Chiudi

Franco Panizza, presidente, Comitato provinciale, tamburello, Coni

Apri

foto Remo MOSNA/ copyright

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

Sarà Franco Panizza il nuovo presidente del Comitato provinciale di tamburello per il prossimo quadriennio olimpico.

L’ex senatore della Repubblica, ex consigliere e assessore provinciale, dipendente della Regione in "distacco" al Mart come segretario personale di Vittorio Sgarbi,  subentra nella carica a Monica Morandini che dopo due mandati ha deciso di non ricandidarsi. L’ex presidente del Comitato ha ricevuto un nuovo incarico all’interno del Centro Sportivo educativo nazionale, il più grande ente di promozione sportivo italiano.

Nel suo discorso Monica Morandini si è detta dispiaciuta di dover lasciare l’incarico ricoperto per due mandati. «Tuttavia iniziando questo nuovo progetto diventava davvero difficile gestire tutto al meglio».
Monica Morandini ha poi speso due parole sul suo successore. «Sono convinta che Franco Panizza saprà essere un buon presidente per far crescere ulteriormente la disciplina. Mi sembra doveroso ringraziare le società per la loro collaborazione e tutte quelle persone che a titolo di volontariato lavorano sodo ogni giorno per il bene del tamburello. In questi anni ho avuto la fortuna di lavorare con un gruppo nel quale tutti hanno dato il massimo. Abbiamo sempre lavorato di squadra e questo è davvero un segnale positivo. Sono orgogliosa di quanto si è fatto nelle scuole per far conoscere questa disciplina.
Certo, l’ultimo anno è stato quasi privo di attività, ma chi poteva immaginare di dover fare i conti con una pandemia di questo tipo? Abbiamo deciso di fermare l’attività, come ha fatto anche la Federazione nazionale, perché la salute deve essere messa al primo posto».
Franco Panizza nel suo primo intervento alla guida del comitato ha voluto ringraziare tutte le persone che hanno deciso di dargli fiducia. «Tutto questo - afferma l’ex assessore provinciale - mi dà una grande carica e determinazione per fare un ottimo lavoro. Voglio che ci sia un dialogo costante, io farò la mia parte, darò il massimo, ovviamente serve l’aiuto di tutti».
A rappresentare la Federazione nazionale il vice presidente Andrea Fiorini che ha portato i saluti del presidente Edoardo Facchetti. Il tamburello tornerà protagonista a livello politico il prossimo 13 febbraio in occasione dell’assemblea elettiva in programma a Milano, nella si voterà per il presidente nazionale. Dalla corsa all’incarico si è tolto definitivamente l’ex calciatore della Roma e della nazionale italiana Damiano Tommasi.
Questa la composizione del nuovo comitato.
Presidente: Franco Panizza; consiglieri in quota società: Sarre Ferrera, Aurelio Gentili e Daniele Coser. In quota atleti eletti Giorgia Pilati e Gianpaolo Merighi, mentre in quota tecnici è stata scelta Rosaria Gorga. Andrea Ciardi si occuperà del settore giovanile. L’assemblea si è tenuta nel rispetto delle normative anti Covid. Nel 2021 si spera in una ripartenza di tutti i campionati.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy