Salta al contenuto principale

Djokovic nel torrente ghiacciato?

"Ha fatto il bidè, noi invece..."

la sfida glaciale di Ruzzenenti

Chiudi
Apri

Facebook Massimo Ruzzenenti

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Tre giorni fa il grande Nole Djokovic, in vacanza in Val Gardena, ha lanciato la sua sfida chiamandola con l'hashtag di Instagram #NoleChallenge. La sfida - corredata di video - consiste nell'immergersi in un torrente ghiacciato e rimanenrci per 1 minuto e 45 secondi.

Nel video (che potete vedere qui sotto) Djokovic era praticamente seduto nell'acqua, ma non immerso completamente. E questo ha scatenato l'ironia dei seguaci di "Ice Man" Wim Hof, l'uomo che dei bagni gelati ha fatto la sua filosofia. Fra questi c'è il trentin oMassimo Ruzzenenti, geometra dell'Itea ma anche istruttore di yoga, di Pergine. Da un anno, con un gruppo di appassionati, Ruzzenenti tiene dei corsi di "bagno gelato" e non è difficile vederlo immergenrsi nel lago di Levico in inverno, o in quello di Erdemolo pieno di neve e ghiaccio.

"Djokovic, il tuo non è un bagno, è un bidé" lo apostrofa oggi Ruzzenenti, facendo vedere invece un vero bagno nel lago di Caldonazzo. E non solo per 1 minuto e 45 secondi! "Se vieni qua a insegnarci i bagni freddi facendo un bidé - il commento del trentino a mollo nell'acqua del lago - beh, non abbiamo molto da imparare"

Ecco il VIDEO DI RUZZENENTI

 

 

Ed ecco il VIDEO DI NOLE DJOKOVIC  

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy