Salta al contenuto principale

Angelique Kerber è la nuova regina di Wimbledon

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

Angelique Kerber è la nuova regina di Wimbledon, terza prova dello Slam della stagione. Sul centrale dell’All England Lawn Tennis Club, la finale del singolare femminile è stata a senso unico: la tedesca, numero 10 del mondo e 11 del seeding, ha liquidato in due set la statunitense Serena Williams, tornata protagonista in questa kermesse londinese dopo aver abdicato per maternità lo scorso anno.

La Kerber, che in carriera aveva vinto (nel 2016) gli Us Open e gli Australian Open, si è aggiudicata il primo Wimbledon della sua carriera battendo la ex numero uno del mondo con un eloquente 6-3 6-3 (in un’ora circa di gioco). Resta ferma, dunque, a sette vittorie sul manto verde di Londra Serena Williams.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy