Curling / Mondiale

L’Italia stasera in campo alle 20 per il bronzo iridato

Giornata di finali oggi ai Campionati del mondo di curling in corso di svolgimento a Las Vegas (Nevada – Usa) con l’Italia chiamata ad uno storico traguardo la sua prima medaglia ad un campionato del mondo

OLIMPIADI Oro nel curling, medaglia "trentina"
FOTO Le immagini della premiazione olimpica
CURIOSITÀ Mosaner, dal ciclismo alla fidanzata

di Daniele Ferrari

LAS VEGAS. Appuntamento con una medaglia iridata questa sera, domenica 10 aprile, alle 20 sul ghiaccio di Las Vegas per la nazionale italiana di curling. Giornata di finali oggi ai Campionati del mondo di curling in corso di svolgimento a Las Vegas (Nevada – Usa) con l’Italia chiamata ad uno storico traguardo la sua prima medaglia ad un campionato del mondo.

Dopo aver battuto nella notte ai play-off la Svizzera per 10-4 i cembrani Sebastiano Arman, Amos Mosaner, guidati dallo skip Joel Retornaz e dal lead Simone Gonin (con l’alternate Mattia Giovanella sempre di cembra) si sono arresi per 4-8 ai campioni mondiali ed in carica della Svezia guidati dallo skip Edin.

  • Amos Mosaner, 26 anni di Cembra, ha vinto l'oro olimpico nel curling misto assieme alla sua compagna di squadra Stefania Constantini, 22 anni di Pieve di Cadore ma residente a Cortina d'Ampezzo
  • Amos Mosaner è fidanzato con la collega atleta Alice Cobelli, trentina anche lei, componente della squadra nazionale femminile di curling
  • All'inizio Amos Mosaner ed Alice Cobelli erano anche i componenti della squadra di curling misto
  • Amos Mosaner da ragazzo era un campione di ciclismo: le prime vittorie risalgono al 2005, quando Amos aveva solo 10 anni e gareggiava con l'Uc Valle di Cembra
  • Nel 2011 arriva la vittoria ciclistica più prestigiosa: a 16 anni Amos Mosaner vince il Trofeo Widmann Assicurazioni valevole per il trittico Gigino Battisti
  • Sempre nel 2011 arrivano anche le prime affermazioni nel curling: vittoria nel challenge federale di Pinerolo con la squadra junior della Trentino Curling
  • Nel 2012 la sua prima esperienza olimpica: partecipa ad Innsbruck alle Olimpiadi invernali giovanili
  • Sempre nel 2012 l'affermazione agli europei juniores di curling assieme ad Andrea Pilzer, Daniele Ferrazza, Roberto Arman e Sebastiano Arman
  • E' ancora il 2012 quando arriva la vittoria nei campionati italiani con il Trentino Curling: con lui anche il "papà" del curling cembrano Joel Retornaz
  • Nel 2013 arriva la medaglia d'argento agli Europei a squadre di serie B, con relativa promozione in serie A
  • Nel 2017 l'ingresso nell'Aeronautica Militare gli apre la porta al professionismo
  • Nel 2018 la prima partecipazione alle Olimpiadi coreane a Pyeongchang con Joel Retornaz, Simone Gonin, Daniele Ferrazza e Andrea Pilzer: per l'Italia tre vittorie ma resta fuori dalle semifinali

Dal ciclismo alla fidanzata: ecco quello che (forse) non sapete sull'oro olimpico Amos Mosaner

La vittoria olimpica nel curling misto con Stefania Constantini ha portato alla ribalta mondiale Amos Mosaner, il campione trentino della val di Cembra dal cuore d'oro. Ecco la sua storia e le cose che (forse) ancora non sapete su di lui



Se con la Svizzera l’Italia è stata sempre avanti, marcando 4 punti nella prima mano e chiudendo il match al 8ª end per il ritiro degli avversati, molto più complesso il match con la Svezia che si portano sul 2-0 dopo la 2ª mano e sul 3-1 alla 4ª. Nella 5ª mano gli svedesi conquistano 4 punti, portandosi sul 7-1 e chiudendo di fatto l’Incontro con l’Italia che si ritira al 8ª end sul 4-8.

Nell’altra semifinale il Canada si impone sugli Stati Uniti per 8-5, con i padroni di casa che ai play-off si erano imposti sulla Scozia per 6-4. La finale per il 3°- 4° posto sarà quindi tra Italia e Usa (alle 20 visibile in diretta su Eurosport 2 e su Discovery+) mentre nelle finale per l’oro mondiale si affronteranno Canada e Svezia (all’una in Italia).

comments powered by Disqus