Sport / Calcio

Il Trento tiene testa al Padova: al Briamasco finisce in parità 2-2

Gialloblù in vantaggio con Bocalon in avvio di partita, ma gli ospiti rovesciano il risultato prima della pausa e nella ripresa arriva il definitivo pareggio firmato Pattarello. Mercoledì il derby con la capolista Südtirol, oggi fermata dalla Pro Patria (0-0)

TRENTO. Il Trento tiene testa al Padova, seconda in classifica, e davanti a circa duemila spettatori, in un pomeriggio di sole, offre al pubblico una bella partita e anche le speranze di un successo che alla fine diventerà un pari (2-2).

In vantaggio per primi, infatti, vanno i gialloblù, con il "Doge" Bocalon, che va in rete dopo appena otto minuti.

Gli ospiti però rimediano dopo circa 25 minuti, con Bifolco che chiude un'azione segnata da una mischia e batti e ribatti in area.

Poi le cose si mettonoi male per gli aquilotti, che subiscono un penalty al 38' per fallo di mano di Bearzotti: Ronaldo realizza e i veneti vanno negli spogliatoi dopo aver ribaltato il punteggio.

Il Trento però non ci sta e dopo soli sei minuti della ripresa rimettono in equilibrio il match, con Pattarello.

Quest'ultimo si renderà pericoloso anche poco dopo, impegnando il portiere avversario.

Finisce dunque 2-2, dopo due tempi ricchi di emozioni.

Intanto, il Südtirol continua a mantenere imbattibilità e porta inviolata ma non sfonda contro la Pro Patria, che ferma la capolista sullo 0-0.

Poco male per i biancorossi, che mantengono il +8 sul Padova dopo questo pareggio sul campo del Trento, prossima avversaria del Südtirol nel derby regionale in programma mercoledì al Briamasco.

TABELLINO

TRENTO-PADOVA 2-2
 
TRENTO (4-3-1-2): Marchegiani 6; Bearzotti 6.5, Trainotti 6, Dionisi 6.5, Simonti 6; Belcastro 6.5 (21' st Osuji 6), Scorza 6.5, Caporali 6.5; Pasquato 6.5; Pattarello 7 (24' st Vianni 6), Bocalon 7 (36' st Barbuti sv).
 
In panchina: Cazzaro, Pigozzo, Chinellato, Oddi, Raggio.

Allenatore: Parlato 6.
 
PADOVA (4-3-3): Donnarumma 6.5; Kirwan 5.5, Pelagatti 6.5, Ajeti 5.5, Gasbarro 6; Saber 6.5 (23' st Nicastro 6), Ronaldo 6.5 (16' st Della Latta 5.5), Dezi 6.5; Chiricò 6.5 (23' st Jelenic 5.5), Ceravolo 6 (32' st Cissè sv), Bifulco 7 (16' st Terrani 6).
 
In panchina: Vannucchi, Busellato, Curcio, Germano, Monaco, Settembrini, Valentini. Allenatore: Pavanel 6.
 
ARBITRO: Di Graci di Como 6.
 
RETI: 8' pt Bocalon, 32' pt Bifulco, 40' pt Ronaldo (rig), 6' st Pattarello.
 
NOTE: ammoniti: Bearzotti, Ronaldo, Simonti, Gasbarro, Kirwan. Angoli: 8-5. Recupero: 1', 5'.

comments powered by Disqus