Serie D / L’anticipo

Un punto per il Trento, domenica prossima lo scontro diretto con la Manzanese

Contro la seconda difesa meno battuta del torneo e una delle compagini più organizzate del raggruppamento, i gialloblu creano molto, ma mancano in fase di finalizzazione, vanno sotto nel primo tempo, ma pareggiano con Belcastro

TRENTO. Nell’anticipo della dodicesima giornata di ritorno del girone C di serie D, al “Briamasco” il Trento impatta 1 a 1 contro il Caldiero Terme, al termine di un match vibrante.

Contro la seconda difesa meno battuta del torneo e una delle compagini più organizzate del raggruppamento, i gialloblu creano molto, ma mancano in fase di finalizzazione, vanno sotto nel primo tempo, ma pareggiano ad inizio ripresa grazie al rigore procurato e trasformato da Belcastro.

Poi un’occasione nitida per entrambe le squadre e, alla fine, è pareggio. La squadra di Parlato sale a più dieci sulla Manzanese e domenica prossima in terra friulana sarà big match contro la seconda forza del torneo.

Il tabellino.

TRENTO – CALDIERO TERME 1-1

TRENTO (4-3-1-2): Ronco; Salviato, Trainotti, Dionisi (26’st Ronchi), Tinazzi; Osuji (26’st Caporali), Gatto (40’pt Nunes), Santuari; Belcastro (41’st Rivi); Pattarello (20’st Pilastro), Aliu.
A disposizione: Cazzaro, Bonomi, Amadori, Trevisan.
Allenatore: Carmine Parlato.
CALDIERO TERME (4-3-1-2): Aldegheri; Burato (15’st Boldini), Rossi, Marcus N’Ze, Baldani; Zanazzi (15’st Bernardinello), Filiciotto, Viviani; Manarin (41’st Peli); Zerbato, Tamponi (10‘st Braga).
A disposizione: Tebaldi, Andreis, Laperni, Martone, Marastoni.
Allenatore: Cristian Soave.
ARBITRO: Luongo di Napoli (Asciamprenier Rainieri di Milano e Rispoli di Locri).
RETI: 21’pt Rossi (C), 2’st Belcastro (T).
NOTE: partita disputata a porte chiuse. Tempo soleggiato. Campo in buone condizioni. Ammoniti: Dionisi (T), N’Ze (C), Burato (C), Zerbato (C). Calci d’angolo 6 a 2 per il Trento. Recupero 2’ + 5’.

comments powered by Disqus