Salta al contenuto principale

La Svp appoggia Caramaschi?

Savoi: "Con voi faremo i conti

la Lega non perdona"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

Duro monito di Alessandro Savoi detto "Cionfoli" alla Sudtiroler Volkspartei. L'attacco arriva dal presidente della Lega Salvini Trentino a pochi giorni dal voto delle comunali: «Al ballottaggio a Bolzano - ha scritto sul suo profilo Facebook lo storico consigliere provinciale del Carroccio - la Svp sostiene ancora il candidato sindaco comunista Renzo Caramaschi. Noi appoggiamo con forza Roberto Zanin del centrodestra».

Ha poi gettato ulteriore benzina sul fuoco: «Poi però faremo i conti con voi. Non si può stare in Regione e in Provincia di Bolzano con noi del centrodestra e magari a Bolzano, se per disgrazia vince Caramaschi, con i comunisti. Il tempo dei doppi giochi è finito cara Svp. La Lega non perdona».

Un discorso che ricorda alla rovescia quello della SVP di Bolzano, che annunciando l'appoggio a caramaschi aveva proprio attaccato i partiti italiani del centrodestra che "a parole sono tutti per l'autonomia, ma poi a Roma ci metono i bastoni fra le ruote in ogni modio", avevano detto i vertici della sezione bolzanina.

Per il consigliere provinciale del Patt, Ugo Rossi, quelle di Savoi sono dichiarazioni gravi: «Quando si sposta dagli insulti, afferma cose senza senso. Forse il presidente della Lega dimentica che la maggioranza regionale, di cui anche il Patt fa parte proprio per l'alleanza con la Svp, sta in piedi per un accordo tecnico-programmatico. Le sue parole servono solo a indebolire ulteriormente un quadro regionale già traballante».

Ugo Rossi ritiene che in momento storico in cui sono in ballo partite importanti come la concessione dell'A22, bisognerebbe evitare polemiche come quelle sollevate da Savoi: «Il governatore Fugatti sull'Autobrennero è ormai completamente asservito ai soci del sud e nei prossimi giorni come autonomisti ci torneremo sopra. La preoccupazione è alta».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy