Salta al contenuto principale

M49, Fugatti incontrerà Costa:

«Possiamo gestire solo 60 orsi»

In Paganella è "caccia" a M57

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

«Al ministro chiederemo un’accelerazione sulle aree protette dove trasferire gli esemplari pericolosi e il tema del soprannumero di orsi sul nostro territorio. In questo momento stimiamo vi siano tra i 90 e i cento esemplari, mentre il nostro territorio ne può gestire circa 60». Così il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, che finalmente ha ottenuto l’incontro sollecitato al ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, per discutere della gestione degli orsi in Trentino.

L’incontro tra il governatore, assieme all’assessore provinciale Giulia Zanotelli, e il ministro Costa si terrà il 12 agosto.

Fugatti ha anche informato che i Forestali stanno cercando di catturare, per mettergli il radiocollare, anche il giovane orso M57, definito «troppo confidente» che si avvicina ai centri abitati sull’altopiano della Paganella, dove rovista nei cassonetti dei rifiuti.

Leggi anche:

Fugatti è deluso dal ministro Costa

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy