Salta al contenuto principale

Elezioni comunali in settembre

«Più Democrazia» chiede

anche il voto per corrispondenza

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

La presidente dell’associazione «Più democrazia in Trentino» Daniela Filbier ha scritto una lettera al presidente del Consiglio regionale del Trentino Alto Adige Roberto Paccher per chiedere di non rinviare la data delle elezioni amministrative oltre il mese di settembre e di attivare forme di partecipazione, come il voto per corrispondenza, tali da garantire la sicurezza dei cittadini anche in caso di recrudescenza della pandemia.

«Questo Consiglio ha un’occasione unica per rendere più moderno, efficiente e meno costoso il procedimento elettorale e allo stesso tempo garantire la sicurezza sanitaria in fase di voto», ha scritto Filbier in riferimento all’attivazione del voto per corrispondenza.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy