Salta al contenuto principale

Rinviate anche le elezioni comunali del 3 maggio

La decisione della giunta regionale

dopo il nuovo decreto sul coronavirus

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Niente elezioni amministrative il prossimo 3 maggio. L’emergenza coronavirus, e le novità a livello nazionale adottate nella notte, hanno spinto la giunta regionale a cambiare  la linea ribadita fino a ieri sera.

Il decreto di rinvio sarà firmato in data odierna dal Presidente della Regione Arno Kompatscher. Esso, oltre a disporre la sospensione delle elezioni comunali programmate per il 3 maggio 2020 (con eventuale turno di ballottaggio per il 17 maggio 2020), prevede che la nuova data delle elezioni sarà fissata con un successivo decreto.

In questo modo, slittano tutti i termini previsti (pubblicazione manifesti di convocazione, deposito facoltativo dei contrassegni, presentazione delle candidature ecc.), i quali saranno ridefiniti in base alla nuova data delle elezioni.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy