Salta al contenuto principale

Entro fine anno la Provincia

acquisterà un nuovo elicottero:

costerà 16 milioni di euro

Chiudi

elicottero, 112, elisoccorso

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Entro 6, massimo 9 mesi, il Nucleo elicotteri di Trento avrà un nuovo mezzo per il soccorso sanitario in sostituzione di quello incidentato nel marzo del 2017. Il nuovo velivolo, un AW 139 prodotto da Leonardo, costerà 15-16 milioni di euro. Verrà quindi risolta la situazione che si è creata da due anni a questa parte, con un elicottero a noleggio sostitutivo che costa 2,5 milioni all’anno.

Riparare il mezzo danneggiato dopo essere precipitato costerebbe circa 12 milioni di euro, quindi la Giunta provinciale, dopo le valutazioni tecniche, ha scelto di acquistarne uno nuovo. Dell’elicottero danneggiato verranno venduti alcuni pezzi e verrà ricavato circa 1 milione di euro.

«La scelta che oggi occorre fare, perchè un elicottero serve. Allo stesso tempo la Pat ha dato mandato ai dirigenti di fare una valutazione sulla strutrura del Nucleo elicotteri per valutare se ci sono ipotesi di efficientamemto della parte dei costi mantenendo comunque una parte pubblica prevalente e l’occupazione», ha commentato il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti.

LEGGI ANCHE: Elicottero caduto, decollano i costi, 2 milioni di euro all'anno per il sostituto

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy