Salta al contenuto principale

Biancofiore: in regione Forza Italia ok

«Ma quanti errori di strategia»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

«A Bolzano Forza Italia torna ad essere il primo partito dopo la Lega e supera Fratelli d’Italia. In Trentino ha radoppiato i propri voti, ma a livello nazionale sono stati fatti degli enormi errori di strategia». A dirlo è la deputata Michaela Biancofiore. «Innanzitutto Berlusconi che ringrazio, perchè ha lottato come un leone, in modo eroico, non era candidato in centro Italia, dove è avanzata la Meloni».

«Inoltre, avremmo dovuto essere candidati tutti noi che abbiamo una certa visibilità, allora sì che avremmo fatto la doppia cifra», ha comentato Biancofiore. «Un altro errore strategico è stato regalare un seggio a Dorfmann della Svp. Se ci fossimo accordati per un simbolo bicicletta, come avevo proposto io, con Berlusconi, Gardini e Dorfmann, avremmo triplicato i consensi e Dorfmann sarebbe entrato lo stesso. Ma Tajani è stato malconsigliato», ha detto Biancofiore. «Spero perlomeno che la Svp ora di ricordi di essere in debito con noi e che appoggi un sindaco affine al centrodestra liberale».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy