Salta al contenuto principale

Il voto europeo nei comuni trentini
In qualche paese la Lega oltre il 50%
A Trento il Pd resiste, a Rovereto cede

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 22 secondi

Se il dato medio provinciale delle urne vede primeggiare la Lega con il 37,74, davanti al Pd (25,21), al M5S (8,72) e alla Svp (8,72), qual è la geografia del voto europeo disaggregato su scala comunale?

Non mancano situazioni in controtendenza e altre, naturalmente, che invece rafforzano il successo leghista. Ecco una serie di esempi dell'andamento del voto europeo su scala municipale, un dato che peraltro sarà interessante raffrontare con quelle delle elezioni comunali: si registrano infatti anche sorprese e addirittura inversioni di segno, con il candidato di centrodestra che non raccoglie i consensi della Lega alle europee, anzi, in alcuni casi è stato superato dagli sfidanti.

Ci sono pure situazioni curiose, come Luserna, evidentemente la Lega non parla molto il cimbro: qui il Pd svetta con il 37,96%, distanziando di dieci punti Salvini (27%), seguono Svp (13,87) e M5S (4,38).

Oppure l'altro piccolo Comune di Sfruz che vede la Lega e il Pd sostanzialmente appaiati (25,82 e 25,27%, vale a dire 47 voti contro 46). 

A Trento città, tradizionale roccaforte del centrosinistra, si impone il Pd con il 34,78%, con la Lega che resta sotto la fatidica soglia del 30%: 28,72. Terzi ma assai distanziati i cinquestelle, che non vanno oltre l'8,78%.

Diversa la situazione a Rovereto: nel secondo centro della provincia Salvini vince il testa a testa con i democratici: 31,02% contro 29,76%.

Anche a Pergine Valsugana, in una vallata assai prolifica per il Carroccio, Lega oltre il dato nazionale con il 38,21%, mentre il Pd si difende con un 23,84% dunque sopra la media italiana; il movimento di Di Maio raccoglie solo l'8,81%. 

Lega Salvini premier "vola" anche nella vicina Levico Terme39,26% ma il Pd si ferma al 20,07, M5S al 9,42.

A Borgo Valsugana Lega al 40,42%, un dato che sarà ridimensionato al ribasso nelle urne per l'elezione del sindaco; 20% al Pd e 9,33 ai cinquestelle.

Lavarone supera il dato leghista nazionale: 39,39%, Pd al 22, Svp al 9,6 e Fratelli d'Italia che con il 7,07% hannoe sattamente la stessa percentuale del M5S (entrambi con 44 voti).

Folgaria vede il Carroccio veleggiare al 42,34%, il Pd al 17,74%, la Svp al 10,16, cinquestelle (6,97%) appena davanti alla destra nazionalista di Fratelli d'Italia (6,11%).

A Riva del Garda Lega e Pd sopra la media nazionale: il partito del ministro dell'interno è al 34,27%, mentre quello del segretario Nicola Zingaretti al 26,84%;per i grillini 12,36%.

Spartito simile nella vicina Arco, con la Lega al 34,66 e il Pd al 27,36; 11,99% per il M5S.

A Nago-Torbole invece c'è stato quasi un testa a testa fra democratici e leghisti con questi ultimi che la spuntano con il 29% contro il 26%.

Salvini sfiora il 50% in un altro comune di confine: Avio, dove la Lega ottiene il 49,04%. Pd 17,43% e M5S 7,90%.

Nella vicina Ala Carroccio al 41,78%, Pd 22,41, M5S 10,78.

A Mori, 38,41% per la Lega, 25,47 al Pd, 11,14 al M5S.

Lega al 36,65 a Lavis, dove il Pd ottiene il 24,21 e la Svp (9,61%) supera i cinquestelle (8,92%).

A Mezzolombardo il Carroccio ottiene il 39,03, il Pd il 20,77, M5S il 9%.

A Mezzocorona equilibri più spostati a sinistra, con Salvini al 35% e il Pd al 25%, segue la Svp (12,34), M5S al 7%.

A Cles 38,75% per la Lega, Pd al 22%, Svp 11,55% e cinquestelle 6%.

Salvini debordante a Pinzolo, dove ottiene il 53,87%, Pd fermo al 13,76%, terza Forza Italia (8,90%) che precede Svp (7,26), Fratelli d'Italia (5,61) e M5S (4,62).

Grandi numeri leghisti anche a Storo: 48%, seguono Pd (19,35) e M5S (12,57).

A Tione Lega al 44,31%, Pd 21,32 e M5S 7,80.

In valle di Fiemme, a Cavalese la Lega raccoglie il 47,11%, il Pd il 14,69% e i cinquestelle il 7,61%, insidiati da vicino dalla Svp (7,08%).

Stella alpina che risulta terza a Moena, dietro alla Lega (42,19%) e al Pd (19,30) ma davanti a Forza Italia (7,54) e al M5S (7,02%).

A Predazzo Salvini al 40%, Pd al 18,10, M5S al 10,74, Svp all'8,54%.

A Canazei Lega da record con il 55,61%, seguono 9,84%, Forza Italia (9,71), Svp (7,82) e M5S 4,54%.

Nel comune di Primiero San Martino di Castrozza Lega al 44,12%, Pd al 16,26, Svp 9,16, M5S 7,27, Fi 7,10.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy