Salta al contenuto principale

Autonomia al Veneto: Zaia

scrive al Sud: «è sacrosanta»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Lettera aperta del governatore veneto Luca Zaia ai cittadini del Sud sul tema dell'autonomia differenziata (che il veneto ha chiesto, ha votato con un referendum, ed il Governo ha promesso di attuare entro aprile, ma con molti mal di pancia fra i 5 Stelle). «Questa autonomia, chiesta da Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, che viene dipinta ai cittadini come la morte del Sud - dice Zaia in un posto su Fb - è invece una grande opportunità per loro. E anche per noi. Nord e Sud sono legati a filo doppio».

«Leggo - scrive Zaia - del grande dibattito che in ogni sede istituzionale si sta svolgendo sull'autonomia. Leggo di parlamentari che organizzano riunioni contro l'autonomia. E resto allibito da quanto sta accadendo«. Poi il governatore lancia una provocazione ai parlamentari e agli amministratori del «no», coloro che si dicono «fieramente contrari» all'autonomia per Veneto e le regioni del Nord. «Chiariscano - dice - qual è la loro idea di Costituzione, scrivendo nero su bianco una proposta di modifica della Carta costituzionale. Perchè chi racconta che l'autonomia è un baratro per il Mezzogiorno, dice qualcosa di contrario alla Costituzione vigente».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy