Salta al contenuto principale

L'Austria prospetta l'apertura

del confine entro giugno

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

La ministra austriaca per gli Affari europei, Karoline Edtstadler prospetta un'apertura del confine con l'Alto Adige entro giugno.

In un'intervista al quotidiano bolzanino Dolomiten dice di comprendere la delusione degli altoatesini per la mancata apertura in contemporanea con altri sette paesi confinati, ricordando il forte legame dell'Austria con l'Italia e soprattutto con l'Alto Adige.

"E' però compito del governo garantire la sicurezza della popolazione", aggiunge Edtstadler. L'ultima parola - ribadisce - spetta comunque al ministro per la salute, che firma poi le ordinanze. "Sono fiduciosa che il trend positivo sarà confermato e spero in una riapertura verso l'Alto Adige e l'Italia", aggiunge la ministra.

Leggi anche:

Austria chiusa solo all'Italia

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy