Salta al contenuto principale

Brennero: esplosione

in un supermercato

dispersa anziana di 91 anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

In un piccolo supermercato a St. Jodok, sul versante austriaco del Brennero, un’esplosione avvenuta intorno alle 11.30 ha causato almeno nove feriti e una persona sarebbe ancora sotto le macerie.

Lo riferisce il portale online del quotidiano Tiroler Tageszeitung. Sul posto si trovano le compagnie del vigili del fuoco della zona e le forze dell’ordine. I feriti sono stati portati all'ospedale di Innsbruck o a quello di Hall. 

È di nove feriti il bilancio dell’esplosione. Sul posto sono intervenute le ambulanze. L’esplosione, che ha causato l’incendio, è stata causata dalla foratura di un tubo del gas durante lavori, informa il portale online del giornale Tiroler Tageszeitung.

Dopo i soccorsi fra le macerie, è salito a undici feriti, di cui uno grave, il bilancio dell’esplosione. Nel frattempo svaniscono le speranze di trovare viva la dispersa, una donna di 91 anni, rimasta sepolta sotto le macerie in fiamme. Il rogo non è stato ancora completamente spento.

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy