Salta al contenuto principale

Istanbul, nelle elezioni del sindaco

il candidato di Erdogan perde

Imamoglu: «Trionfa la democrazia»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi
Binali Yildirim Imamoglu, candidato del partito del presidente turco Recep Tayyip Erdogan a sindaco di Istanbul, ha riconosciuto la sconfitta dopo i primi dati che danno il candidato dell'opposizione Ekrem Imamoglu nettamente in testa con il 55% dei voti.


"Oggi ha vinto la democrazia. Hanno vinto i 16 milioni di abitanti di Istanbul". Lo ha detto nel suo primo discorso dopo la chiusura delle urne Ekrem Imamoglu, che si avvia a una netta vittoria nella ripetizione delle elezioni comunali nella metropoli sul Bosforo dopo l'annullamento del suo successo del 31 marzo.

Urla di gioia e festeggiamenti hanno accolto al comitato elettorale di Ekrem Imamoglu a Istanbul i primi risultati della ripetizione delle elezioni comunali, dopo l'annullamento della sua vittoria nel voto del 31 marzo. Con oltre il 60% delle schede scrutinate, il candidato dell'opposizione ha circa 10 dieci punti di vantaggio sull'ex premier Binali Yildirim dell'Akp del presidente Recep Tayyip Erdogan.

FOTO Ekrem Imamoglu © ANSA/AP

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy