Salta al contenuto principale

Malaria: Oms, in Malawi
arriva il primo vaccino

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Arriva in Malawi il primo vaccino contro la malaria, una delle malattie più mortali al mondo che uccide un bambino ogni due minuti. Lo annuncia l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Il lancio avviene nell’ambito di un «programma pilota storico», sottolinea l’Oms.

Il Malawi è il primo di tre paesi africani in cui il vaccino, noto come RTS,S, sarà messo a disposizione dei bambini sotto i 2 anni. Ghana e Kenya introdurranno il vaccino nelle prossime settimane.

L’Oms - afferma un comunicato pubblicato a Ginevra - «accoglie con favore il lancio da parte del governo del Malawi del primo vaccino contro la malaria nell’ambito di un programma pilota storico».

L’Africa è il continente più colpito dalla malaria ed ogni anno oltre 250.000 bambini muoiono a causa di questa malattia. I bambini sotto i 5 anni sono maggiormente a rischio di complicazioni potenzialmente letali. Nel mondo, la malaria uccide 435.000 persone all’anno, soprattutto bambini, ricorda l’Oms. Per il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, il vaccino contro la malaria «potrebbe salvare la vita a decine di migliaia di bambini».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy