Salta al contenuto principale

Sale a 246 morti il bilancio

degli attacchi dell'Isis in Siria

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

E' salito ad almeno 246 morti, compresi almeno 135 civili e 111 membri delle milizie di autodifesa, il bilancio della serie di attacchi simultanei lanciati ieri dall'Isis nella cittadina di Sweida, nel sud della Siria, e in alcuni villaggi circostanti, secondo la ben informata ong d'opposizione Osservatorio siriano dei Diritti umani (Ondus). I media ufficiali governativi invece si attestano sulla cifra di 216 morti. I feriti, nel bilancio di Damasco, sono circa 150. Sono in corso funerali di massa.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy