Salta al contenuto principale

Via libera alla passeggiata

di genitore e figli

Ammesso anche lo jogging

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

AGGIORNAMENTO: Tra le attività motorie ammesse resta quella di fare jogging. Lo afferma il Viminale precisando la circolare firmata da Matteo Piantedosi, capo di Gabinetto del ministro dell’Interno ed inviata oggi a tutti i prefetti per fornire «chiarimenti» sul divieto di assembramenti e spostamenti. Nella circolare è scritto che «l’attività motoria generalmente consentita non va intesa come equivalente all’attività sportiva (jogging)».


 

Coronavirus, via libera alle passaggiate di mamma o papà con i propri figli piccoli. Lo ha chiarito una nuova circolare inviata dal Viminale ai prefetti per «chiarimenti» sui divieti di assembramento e spostamenti.

È «da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione».

E «l’attività motoria generalmente consentita», precisa il testo, «non va intesa come equivalente all’attività sportiva (jogging)». Possibile invece camminare «in prossimità della propria abitazione».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy