Salta al contenuto principale

Rapinatori fuggono sui tetti:

ma l'elicottero della polizia

li intercetta e si arrendono

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Come in un film, due malviventi hanno cercato di fuggire sui tetti dopo aver fatto una rapina, ieri mattina, in un negozio Apple di Mestre, ma alla fine si sono dovuti arrendere.

A farli desistere è stato l'intervento di un elicottero della Polizia che li ha intercettati, piazzandosi sopra la loro testa.

I due sono quindi ridiscesi attraverso l'impalcatura che avevano usato poco prima per raggiungere il tetto dell'edificio, e si sono consegnati agli agenti che avevano fatto confluire nella zona varie pattuglie per precludere ogni via di fuga.

Non si conosce, al momento, l'identità delle persone catturate. Secondo quanto si è appreso, i due banditi si sarebbero impossessati di due cellulari, travolgendo poi nella fuga alcuni clienti del negozio ma incrociando una "volante" che era in servizio nella zona.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy