Salta al contenuto principale

Rubano un'auto

con un bimbo dentro

e fanno un incidente

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

Rubano l'auto con dentro un bambino di 8 anni, lasciato dal padre per qualche secondo da solo, si scontrano con un'altra macchina e poi scappano a piedi lasciando il bambino illeso nell'autovettura.

I carabinieri dopo una caccia all'uomo hanno arrestato i tre colpevoli. I fatti sono accaduti a Candiana (Padova) dove un 40enne aveva lasciato in auto, con il motore acceso, il figlio di 8 anni per svolgere una rapida commissione.

I tre banditi sono scesi da un'altra auto e si sono messi al volante della macchina con il bambino dentro, il padre accortosi di tutto si è aggrappato alla portiera facendosi trascinare per qualche metro nel tentativo di fermarli.

Il ladro a bordo dell'auto rubata si è però scontrato con quella di un complice. I tre sono fuggiti a piedi, ma i carabinieri li hanno trovati e arrestati per concorso in resistenza a pubblico ufficiale e furto.

Dai successivi accertamenti si è appreso che due dei tre banditi che hanno tentato di rubare l’auto con dentro un bambino di soli 8 anni lasciato in macchina dal padre per qualche secondo a Candiana erano ubriachi.

In manette sono finiti Kari Lander, 22 anni di Vighizzolo d’Este, Kari Vainer 19 anni anche lui di Vighizzolo nel padovano, e Cari Kim di Salgareda (Treviso).

Lander e Kim sono stati trovati positivi all’alcoltest, il primo con un valore di 2.32 e il secondo con 0.87 di alcol nel sangue. Il primo era l’uomo che, sceso da una Fiat Punto con gli altri due a bordo, si è impossessato della Peugeot 307 in cui si trovava il bimbo di 8 anni lasciato dal papà in macchina mentre quest’ultimo si recava a prendere un altro bimbo davanti a casa per portarli entrambi all’allenamento di calcio.

Kim si trovava invece a bordo della Punto. Durante la fuga con il bimbo in auto Lander si è scontrato con Kim. Nell’impossibilità di proseguire in macchina i tre sono scappati a piedi e sono stati arrestati dai carabinieri poco dopo.

Il bambino e il papà, che nel frattempo si era aggrappato all’auto in corsa, sono stati portati in ospedale. Il bimbo è sotto osservazione a Schiavonia ma sta bene, il padre ha avuto solo qualche graffio.


   

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy