Salta al contenuto principale

Trieste: migliaia per le vie

a salutare i due poliziotti

uccisi nella sparatoria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

Folla di autorità e di comuni cittadini ai funerali dei due agenti uccisi, celebrati nella chiesa di sant’Antonio Taumaturgo. Dalla Questura al piazzale antistante la chiesa, migliaia di persone hanno salutato i feretri al loro passaggio e arrivo. Hanno seguito la messa, officiata dal vescovo Giampaolo Crepaldi, tra gli altri, il ministro degli Interni, Lamorgese, il presidente della Camera, Fico, il capo della Polizia, Gabrielli, e le autorità locali, tra le quali il governatore Fedriga, il questore Petronzi e il prefetto Valenti. Non c’era l’ex ministro Salvini, che voleva partecipare: un malore improvviso l’ha fatto ricoverare in ospedale a Milano per circa tre ore, da dove è stato poi dimesso ma consigliato di riposarsi.

Sono uscite dalla chiesa di Sant’Antonio Taumaturgo in mezzo al picchetto d’onore le bare con i corpi di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta portati a spalla dai colleghi della squadra Volanti e accolti da un lungo applauso da parte delle migliaia di persone presenti. I feretri vengono caricati sui due carri funebre e sono in attesa di partire alla volta dell’aeroporto di Ronchi dei Legionari da dove a bordo di un C130 dell’esercito saranno portati a Ciampino.

Sull’aereo oltre ai familiari come da programma ci saranno il Capo della Polizia Franco Gabrielli, il Questore di Trieste Giuseppe Petronzi, il prefetto di Roma Gerarda Pantalone. Domani è previsto a Velletri (Roma) il funerale di Demengo e venerdì a Giugliano (Napoli) quello di Rotta, in forma privata.

Salutati dai rintocchi funebri delle campane della vicina chiesa, i feretri sono stati salutata da migliaia di cittadini, ed al loro passaggio è scrosciato un lungo applauso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy