Salta al contenuto principale

Canavese, tabaccaio spara e uccide ladro

È indagato per eccesso di legittima difesa

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Furto con sparatoria, nella notte, poco dopo le 3, a Pavone Canavese, alle porte del quartiere San Bernardo di Ivrea. 

Tre persone incappucciate hanno tentato l'assalto a una tabaccheria: il titolare, 67 anni, che abita sopra il locale, è uscito e ha sparato alcuni colpi (pare sette) con una pistola e ha ucciso uno dei malviventi colpendolo al petto. La vittima è un giovane originario della Moldavia. 

Secondo una prima ricostruzione della polizia, i tre ladri non impugnavano armi, avevano una spranga di ferro utilizzata per forzare un cancello. 

Il tabaccaio, ascoltato in procura, si è avvalso della facoltà di non rispondere: è indagato per eccesso colposo di legittima difesa.

Le indagini verificheranno se l'uomo, che ha fatto fuoco con una pistola regolarmente detenuta, potrà beneficiare della nuova legge che ha esteso la legittima difesa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy