Salta al contenuto principale

Al Bano nella «black list»
chiede i danni all’Ucraina

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Al Bano non ci sta. Dopo essere stato inserito nella lista nera degli individui considerati minaccia alla sicurezza nazionale, il cantante, con il suo avvocato Cristiano Magaletti, passa all’azione e minaccia di ricorrere alla Corte Europea dei diritti dell’uomo. Invita anche il ministro degli Esteri ad intervenire per vie diplomatiche per ottenere l’immediata cancellazione dalla black list. Al Bano intende poi chiedere un risarcimento danni all’Ucraina, le cui somme saranno devolute in beneficenza ad un Ente benefico Ucraino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy