Salta al contenuto principale

Bari, il giorno dopo lo spoglio

richiedono reddito cittadinanza

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Hanno una età compresa fra i 30 e i 45 anni le persone - una cinquantina - che si sono recate al job center di Porta Futuro a Bari da martedì (giorno dopo lo spoglio elettorale) a oggi per richiedere i moduli per accedere al reddito di cittadinanza promesso dal Movimento 5 Stelle in campagna elettorale. Situazione che si è ripetuta anche ai caf di Giovinazzo (Bari).

«A chi si è affacciato chiedendo se fossero già disponibili i moduli per richiedere il reddito di cittadinanza, abbiamo dato una risposta tecnica, dicendo che non c’è al momento nessun provvedimento che codifica questo strumento», ha chiarito Giovanni Mezzina, responsabile dei servizi di orientamento di Porta Futuro Bari.

Giornalmente Porta Futuro, che fornisce per conto del Comune di Bari servizi di orientamento al lavoro, assistenza per la compilazione di curricula, corsi di formazione, gestisce un’utenza di 40-50 persone. «In queste giornate abbiamo verificato una presenza maggiore di persone, soprattutto giovani, - continua Mezzina - che chiedevano i moduli per il reddito di cittadinanza».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy