Salta al contenuto principale

Primario aggredito

con l'acido, è grave

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Il direttore del reparto di Cardiologia dell'Ospedale di Baggiovara di Modena, Stefano Tondi, è stato aggredito nella serata di ieri a Vignola da un uomo che gli ha spruzzato acido (probabilmente soda caustica) soprattutto sul viso ed è ora ricoverato in prognosi riservata al Policlinico.

L'aggressione sarebbe avvenuta nei pressi dell'abitazione del dottore, che stava rientrando in compagnia del figlio, 19 anni, a sua volta raggiunto dall'acido riportando solo lievi lesioni. «È un fatto gravissimo», ha detto il procuratore di Modena Lucia Musti.

«Stiamo indagando per lesioni gravi, speriamo non diventino gravissime, e gli inquirenti sono al lavoro in tutti i settori possibili di indagine - ha aggiunto -. Il dottore riveste un ruolo apicale, e il primo dato che è emerso è che è stato un teste importante in un processo in corso a Modena sulla Cardiologia del Policlinico. Questo non vuole dire nulla al momento, ma sappiamo che era stato sentito il 25 giugno".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy