Salta al contenuto principale

Milano, crolla una palazzina:

almeno tre morti

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Almeno tre persone sono morte a causa del crollo parziale di una palazzina per un'esplosione in via Brioschi, in zona Navigli a Milano per una probabile fuga di gas. Gravemente ustionate due sorelline di 7 e 11 anni:  sono state trasportate all'ospedale Niguarda. Fra le vittime anche la madre delle bimbe, una donna di 43 anni, mentre risulta ferito il padre 51enne.

Lo scoppio ha provocato il crollo della parte interna all'edificio e affaccia sul cortile di un palazzo più ampio, vi si accede da via Portoferraio. Il crollo è avvenuto attorno alle 8.45 mentre molti abitanti dell'edificio erano ancora in casa.

Dopo lo scoppio, che gli abitanti dei palazzi vicini hanno definito "fortissimo", molte persone si sono riversate in strada ancora in pigiama. Le vie limitrofe a Via Brioschi sono state chiuse al traffico per far intervenire i soccorsi. Sul posto è arrivato anche l'assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Marco Granelli. Numerosi mezzi di soccorso di vigili del fuoco, polizia e carabinieri stanno isolando la zona.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy