Salta al contenuto principale

Esteso a tutta la città

il divieto di vendita e consumo

di alcol dalle 22 in poi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Con nuova ordinanza che revoca quella dell’8 ottobre scorso, il sindaco Franco Ianeselli ha stabilito fino al 31 gennaio 2021 compreso, nelle aree pubbliche e private aperte al pubblico all’interno del territorio comunale:

  • il divieto di vendita per asporto (anche attraverso distributori automatici) di bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 22 alle ore 5 del giorno successivo
  • il divieto di detenzione (ad eccezione di recipienti chiusi ed integri) di bevande di qualsiasi tipo (sia alcoliche che non) ed il consumo delle stesse dalle ore 22 alle ore 5 del giorno successivo.

All’interno delle attività commerciali ed artigianali del settore alimentare è ammesso il consumo sul posto fino alle ore 18.

Nei locali sede di pubblici esercizi di somministrazione e nelle aree concesse e/o adibite a plateatico degli stessi, è invece consentito usufruire dei servizi di ristorazione senza consumo al tavolo fino alle ore 18 e con consumo al tavolo fino alle ore 24.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy