Salta al contenuto principale

Manifesti anti Ianeselli nella notte

con foto di un ragazzo morto nel 2015

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

Un episodio decisamente spiacevole: nella notte sono apparsi in più punti della città alcuni manifesti anti Ianeselli per invitare gli elettori a non esprimere la preferenza nei confronti del candidato del centrosinistra autonomista. Purtroppo nella parte alta del montaggio è stata utilizzata un'immagine falsa, che non ritraeva Ianeselli come le scritte potevano far pensare, ma un giovane trentino, Corrado Gilli, scomparso nel luglio 2015 a soli 32 anni.

Oltre all'affissione evidentemente irregolare, quindi, anche e soprattutto il mancato rispetto per una persona morta al fine di gettare fango. 

Il Comune si è subito attivato per rimuovere i manifesti. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy